02/07/14

Potere e Potenza Ep.1: Il ritorno del Pikappero e il mio punto di vista sul sondaggio


Giorno 2 Luglio 2014. Ore 8:04. Apro gli occhi. Neanche il tempo di prendere coscienza di me che già ho realizzato. Oggi non è un giorno qualunque. Oggi è IL giorno. Il giorno che tutti noi Pker, della prima o dell'ultima ora (come me) che siano, attendavamo. Oggi ci si ri-tuffa in un mondo di alieni-vampiri, viaggi nel tempo e avventure epiche. Oggi, PK è tornato.

Il ritorno del nostro supereroe tecnologico preferito è un sogno ad occhi aperti che in molti attendevano da quasi 10 anni ormai. La brusca interruzione della seconda, validissima, serie e il deludente reboot avevano lasciato tutti i Pker con l'amaro in bocca, specie a causa delle questioni lasciate in sospeso. Ma, dopo anni di silenzio, PK, quello originale di PKNA/PK2, è finalmente tornato. In edicola, su Topolino 3058 (uscito oggi, siete ancora in tempo). Molti hanno storto il naso a causa della scelta del contenitore, visto che avrebbero preferito una testata a parte. Io no, perché sono sicuro che questa miniserie sia solo una finestra di lancio per tastare il terreno. Quindi, correte in edicola a comprare Topolino 3058 se volete che PK torni in pianta stabile! E poi c'è anche un bel gadget gratis..

Io il mio l'ho preso.

La storia, intitolata "Potere e Potenza", è scritta da Francesco Artibani e disegnata da Lorenzo Pastrovicchio, con i colori di Max Monteduro. Riprendere una saga così vecchia e renderla appetibile per i nuovi lettori senza scontentare i fan di vecchia data era un'impresa ardua. Ci sono riusciti? Sì.

Avoja.

La miniserie parte col botto, ci sono un sacco di richiami ad eventi passati, si respirano le atmosfere fantascientifiche di PKNA, le spiegazioni filano quasi tutte (c'è una cosa che non mi spiego ma è un evidente dettaglio che verrà rivelato più avanti, quindi tutto okay), la trama è estremamente intrigante e i disegni di Pastrovicchio sono meravigliosi. Ci sono alcune scene assolutamente d'impatto (quella a pagina 37 mi ha lasciato veramente spiazzato) e i nuovi design sono ultra-fighissimi.


Infine, c'è una novità assoluta. Tramite un sondaggio sul sito Topolino.it è infatti possibile scegliere un punto di svolta del finale della trama. Sì potrà infatti votare a favore o contro la distruzione della Ducklair Tower! A quanto pare, PK si ritroverà con le spalle al muro e dovrà scegliere cosa fare in questa situazione delicata. Ora, qui bisogna assolutamente chiarire un paio di cose.


Alla fine di questo episodio PK si trova già di fronte ad una scelta analoga. Molti han pensato che il sondaggio fosse inerente a questa scena e hanno subito votato per la salvezza della torre perché non è molto critica la situazione, oltre che per il fattore "fan". In realtà non avrebbe senso per ben due motivi:

1. Il sondaggio chiude il 14 Luglio, il prossimo episodio esce il 9. Oltretutto non ci sarebbe il tempo materiale per stampare in tempo visto che Topolino viene stampato con almeno una settimana d'anticipo (quindi il prossimo numero è già bello che stampato).

2. C'è Angus Fangus dentro!

E poi lo ha confermato Artibani..


Quindi, prima di votare rifletteteci bene e magari aspettate il prossimo episodio per vedere come si evolve la situazione! Io penso che mi unirò alla campagna di Artibani che vuole che la Ducklair Tower venga distrutta, così da potersi aprire a chissà quali nuovi sviluppi narrativi. Trovo che sia una scelta intrigante, anche se poi non saprei come si riallaccerebbe con alcune cose della continuity mostrate in vecchi episodi ambientati nel futuro (Le Parti e Il Tutto in primis)... Nonostante ciò, ho fiducia in Artibani e nei suoi progetti futuri.

Insomma, correte in edicola perché, e non mi stancherò mai di ripeterlo, PK È TORNATO!!!!!!

Come al solito, se vi è piaciuto l'articolo vi ricordo di mettere Mi Piace alla pagina FB del blog: https://www.facebook.com/TerreIllustrate

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...