25/05/14

Sex Criminals Vol.1: One Weird Trick


Ultimamente la Image Comics sta sfornando un gran numero di serie una più interessante dell'altra. Tra queste c'è Sex Criminals, scritto da Matt Fraction con i disegni di Chip Zdarsky. È da poco uscito il primo TP in lingua madre ed io non me lo sono fatto scappare.

I motivi per cui ho comprato questa serie sono fondamentalmente tre:

1) Per Matt Fraction, stesso autore della recente spettacolare serie su Occhio di Falco con David Aja.
2) Per i pareri positivi su internet.
3) Per l'incipit.

Non credo di dovervi spiegare i primi due motivi, direi di passare direttamente al terzo.


"That thing that happens after you touch yourself, where everything bleeds colors and all you can hear is that low rumbling sound and everybody's frozen? Like --- what's up with that?"

Le folli menti di questi due autori hanno partorito un'idea semplice ma geniale allo stesso tempo. Hanno infatti unito due elementi totalmente agli antipodi e ci hanno costruito sopra un'intera serie. Il primo di questi due elementi è il potere di fermare il tempo, mentre il secondo è il sesso. Suzie, la nostra protagonista e narratrice, ha infatti scoperto (lascio a voi il compito di intuire come), con l'arrivo della pubertà, di possedere la capacità di fermare il tempo una volta raggiunto l'orgasmo. Ben presto scopre che quest'abilità non appartiene a tutti e che si ritrova quindi ad avere un segreto nel segreto (Perché, in fondo, tutti noi teniamo nascosta la nostra sfera sessuale come se fosse un segreto il fatto che ne abbiamo una). Col crescere imparerà a convivere con questa sua stranezza ma, nonostante ciò, sentirà comunque il peso della solitudine che questo segreto comporta. Almeno fino al suo incontro con Jon, un uomo che deve convivere con lo stesso segreto di Suzie.

E, grazie a questo incontro, Suzie e Jon tutto d'un tratto realizzano di non essere soli al mondo e finalmente trovano qualcuno che possa capirli al 100%. Decidono quindi di fare ciò che qualunque persona sana di mente con il potere di fermare il tempo dopo aver fatto sesso farebbe: rapinare banche.



E direi che l'incipit dovrebbe avervi già stuzzicato abbastanza ma, andando avanti, vi dico anche che Sex Criminals merita. Non solo per l'incipit stravagante, ma perché è un bel fumetto. Punto focale della narrazione, in questo primo volume, sono i protagonisti e la loro caratterizzazione. La totale abolizione del tabù relativo al sesso permette a Fraction di mettere completamente a nudo, sia metaforicamente che letteralmente, i suoi personaggi rendendoli completamente umani e molto vicini al lettore. Il tutto avviene attraverso un continuo gioco di analessi e prolessi in cui passato e presente si mescolano per cogliere come i nostri protagonisti sono diventati quel che sono attraverso le loro prime esperienze con il loro potere. Nel frattempo, la trama si snoda in una serie di scene fuori di testa, situazioni divertenti e dialoghi brillanti. E, nel finire del volume, vedremo anche l'introduzione di alcuni "villain" estremamente particolari.


Le tavole realizzate da Zdarsky contengono disegni molto semplici, caratterizzati da dei bei colori vivaci e da un'ottima espressività dei volti. Inoltre vi ho riscontrato un paio di soluzioni narrative/grafiche veramente carine che rendono la lettura ancora più appassionante e che mi hanno riportato un po' alla mente il  lavoro fatto da Fraction con Occhio di Falco, con le dovute (e parecchie) differenziazioni.
Menzione d'onore per gli extra nel volume. Ci sono un paio di dietro le quinte carini, la trascrizione di uno sketch comico radiofonico organizzato dagli autori per la campagna pubblicitaria, tutte le cover regular ed anche le variant (di cui questa a destra è la mia preferita).

Insomma, Sex Criminals è un fumetto che vi consiglio spassionatamente. Vi divertirete leggendolo, vi appassionerà e non vedrete l'ora di leggere il prossimo volume (che ancora non sappiamo quando uscirà...). Questo primo volume lo potete trovare ad un prezzo bassissimo su Amazon.

Come al solito, fatemi sapere cosa ne pensate nei commenti e, se vi è piaciuto l'articolo (ma anche se non vi è piaciuto), mettete mi piace alla pagina FB del blog per rimanere sempre aggiornati sui nuovi post! https://www.facebook.com/TerreIllustrate

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...