16/12/13

Ho visto Lo Hobbit: La Desolazione di Smaug


Ho visto Lo Hobbit: La Desolazione di Smaug.
È una bella storia.
Raccontata bene.
Ma è annacquata all'inverosimile.

Ci sono decine e decine di minuti in cui ti chiedi "Ma a me che cazzo me ne frega?".
Lo fai per la finta storia d'amore tra Tauriel e Fili.
Lo fai per tutti i viaggetti extra che si fa Gandalf.
Lo fai persino per tutta la sottotrama di Bard.

Perché alla fine sì, te mica sei andato al cinema per vedere queste cose. Una cosa volevi vedere, una cosa sola: IL DRAGO SMAUG.

E Peter Jackson che fa? Ti dice "Sì vieni qua che te lo faccio vedere, guarda che bello, guarda che figo" e mentre sei lì che inizi a godertelo.. "Sai che c'è? C'è che il film finisce qua". Boom, ciao. Nessun complimento, ti fa partire i titoli di coda sul climax. Non ci si comporta in questo modo. Anche mia sorella sa che non si fa così. Hai toppato Peter.

P.S.: Che poi ci sono alcune cadute di stile che da uno come Jackson non te le aspetti. Come un esagerato prolungamento dei combattimenti o alcune scene "lol" assolutamente fuori contesto. Ma ci si passa sopra perché son godibili.

P.P.S.:Ma quanto era annacquato?

1 commento:

  1. Si doveva rifare dell'assenza di battaglie decenti nell'altra trilogia cagosa e quanto al drago... che pretendevi?
    Pure nel terzo, si vedrà al massimo l'ombra, nella battaglia finale, in stile It.

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...