09/11/13

Letture Fumettistiche Recenti - Io amo l'H.A.T.E. e l'H.A.T.E. ama me!


Come ogni due settimane, ecco la rubrica in cui vi parlo delle mie ultime letture!

Teenage Mutant Ninja Turtles #4 (Panini Comics)
Era un po' che non andavo avanti con questa testata, mi è toccata quindi rileggermela tutta per evitare svarioni.

Teenage Mutant Ninja Turtles Micro-Series #2: Numero delle Micro-Series tutto incentrato su Michelangelo che tenta di vivere un capodanno da persona normale. Storia carina, dallo stile grafico particolare, che non mi ha annoiato per niente.
Teenage Mutant Ninja Turtles #6: Numero di transizione, vengono buttate altre basi per le storie future ma di concreto accade poco.

Avengers #3 (Panini Comics)
Stesso discorso delle Tartarughe Ninja..

Avengers #5-6: Due numeri di origini. Quelle di Smasher sinceramente non mi hanno detto niente, ma era necessario raccontarle. Molto più interessante invece il personaggio di Capitan Universo che non conoscevo. Kubert l'ho trovato più gradevole in questi numeri, ma comunque non fa per me. Dopo questo potremmo assistere a grandi cose.
Avengers Assemble Annual #1: Annual tutto incentrato sul personaggio della Visione. La storia è parecchio legata ad avvenimenti (molto) passati e secondo me potrebbe annoiare chi non li conosce. Personalmente l'ho trovata molto gradevole, il personaggio della Visione è ben caratterizzato e la storia non è molto scontata. Ottimi anche i disegni.
Avengers Assemble #5: Inizia una nuova saga avente come protagonisti la Vedova Nera, la Donna Ragno ed Occhio di Falco. Praticamente i personaggi che meno sopporto nella squadra dei vendicatori (Hawkguy mi piace solo nella sua atipica testata). Infatti, complice anche una storia molto MEH, questo inizio saga non mi è piaciuto troppo. Speriamo che migliori.

Uchu Kyodai 3 (Star Comics)
Numero fantastico. Inizia la nuova prova dell'esame per diventare astronauta. Io, personalmente, adoro i manga in cui i protagonisti devono superare delle prove di questo tipo. I nuovi personaggi sono tutti interessanti e la caratterizzazione di Mutta non manca mai di stupirmi, nonostante sia così umano. Non vedo l'ora di leggerne il prossimo volume, sperando che l'opera si mantenga su questi livelli fino alla fine.

La lunga notte dell'Investigatore Merlo (Panini Comics)
Storia che personalmente non conoscevo ma che a 4,90 €, attirato dal nome dell'autore del Ratto, non potevo non prendere. Non è l'opera più bella di Ortolani. Neanche la più divertente. "La lunga notte dell'Ispettore Merlo" è un'opera passionale. Fa bene l'autore a descriverla come un omaggio, e non una parodia, a Casablanca ed a quel filone di film. Non è il massimo della narrativa o della comicità, ma comunque ci sono momenti extra-LOL ed alcuni ricchi di pathos. Ve la consiglio.

Occhio di Falco #4 (Panini Comics)

Numero che non mi ha fatto impazzire come i precedenti. La prima storia è molto semplice, qualche trovata divertente ma non spicca in nulla. I disegni inoltre non sono di Aja e, purtroppo, si nota. Nessuno riesce ad eguagliarne lo stile, il cui ritorno nella seconda storia è parecchio gradito. Parlando proprio di quest'ultima, assistiamo ad una storia che punta quasi tutto sulla preparazione delle future trame. È una cosa nuova per questa serie che finora ci aveva abituato a dei numeri autoconclusivi. 

Nextwave #1 - Agenti di H.A.T.E (Panini Comics)

L'agenzia governativa votata alla lotta del terrorismo nota come H.A.T.E. ha messo su una squadra di supereroi, i Nextwave, per le missioni d'azione. Ma cosa succede quando questi supertizi scoprono che la stessa agenzia è finanziata da una corporazione che ha a che fare con il terrorismo? Parodiando un po' gli archetipi dell'universo Marvel, Warren Ellis scrive una divertentissima saga ricca di trovate geniali ed esilaranti. Messa in scena da un Immonem in forma eccellente, questo Nextwave mi ha divertito come poche storie avevano fatto. A spiccare su tutti c'è Dick Anger, capo dell'H.A.T.E. ed enorme presa in giro a Nick Fury, che con i suoi discorsi ed atteggiamenti non-sense saprà farvi ridere a crepapelle. Vi consiglio assolutamente di recuperare questa storia, io appena possibile prenderò il secondo ed ultimo volume.
Arriviamo dunque alla fine di quest'articolo. Quali e come sono state le vostre ultime letture? Fatemelo sapere nei commenti.

Come sempre vi ricordo di mettere Mi Piace alla pagina Facebook del blog https://www.facebook.com/TerreIllustrate
Detto questo, vi saluto e ci vediamo al prossimo articolo!

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...