29/09/13

Cose a caso - Superior(e) apertura mentale


Vi ricordate quell'articolo in cui parlavo dello stravolgimento dello Status Quo e del fatto che spesso e volentieri non era ben accetto ma osteggiato dai fan? L'angolo della posta del primo numero di Superior Spider-Man è un perfetto esempio.



Dopo quasi quarant'anni di fumetto non si può accettare tutto. Che insomma uno c'ha una certa età. Non ha più il fisico per reggere certi colpi. Non ci sono più le mezze stagioni.






"Ci siamo anche noi vecchi fan.. a volte sembra quasi che non ci sia rispetto." Non c'è più rispetto per gli anziani™.



È una minaccia?

E voi? Cosa ne pensate di Superior Spider-Man? Scrivetemelo nei commenti!

3 commenti:

  1. Superior è una ventata d'aria fresca! incuriosisce davvero molto ed logico che comunque prima o poi ci ritroveremo a leggere il caro vecchio Peter Parker....trovo strano che la Panini abbia voluto pubblicare le critiche di quei lettori, sono rimasto stupito quando le ho lette o.o

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In compenso però è quasi passato un anno ed ancora non mi hanno pubblicato, la prossima volta ci infilo qualche critica oltre alle domande così magari mi infilano nella Tela del Ragno.

      Elimina
  2. Sinceramente ad il lettore di lunghissima data è ovvio possa prendere abbastanza male un cambiamento del genere... Con la mente di un lettore tecnico che legge da poco non si prova certo ciò che sente uno che legge la storia da 40 anni. Io sinceramente spiderman non lo leggo.

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...