07/09/12

Da grandi poderi derivano grandi raccolti

Faccia ridotta come un colabrodo. Rimorchia comunque.

Finalmente un post normale da blog nerdosi. Di quelli in cui si parla di cosa si sta leggendo, a cosa si gioca e cose così. Non sono abituato a scrivere questo tipo di post e lo si nota da come il titolo non c'entri nulla, ma non ho mai avuto modo di utilizzare quella battuta e la cosa iniziava a darmi fastidio.



Allora, partiamo dai videogame. Sono arrivato nel post-game di Batman Arkham City e sono fermamente convinto che sia il miglior gioco dell'anno (a parimerito con Portal 2). La storia è stupenda, Paul Dini è riuscito ad infilarci dei gran bei colpi di scena e alcuni indizi che si trovano girando per mondo di gioco fanno ben sperare per un sequel, anche se ho letto che Paul lascerà il posto da sceneggiatore. Incrociamo le dita.
Il gioco, come dicevo, è fantastico e il sistema di combattimento è uno dei più appaganti in assoluto. Quasi mi vergogno ad averlo pagato 9 € su Steam. E mi vergogno anche di aver ignorato i DLC, perchè dopo aver visto il trailer di Harley Quinn's Revenge mi sono messo le mani in testa. Secondo me il Rocksteady Studios è il messia videoludico che aspettavamo da tempo, ci manca solo che inizi a fare dei videogame belli come questo sugli altri supereroi.

Rimanendo in tema videogame, ultimamente su Youtube gira la pubblicità di tale Sleeping Dogs. In giro ne parlano bene ma non è del gioco in sè che voglio parlare. Ma dello spot. 
Cioè ma chi lo ha doppiato? Siamo ai livelli dei dinosauri antropomorfi (che, in caso non li conosciate, potete trovarli al seguente link: Video) È un qualcosa di abominevole! "Come ufficiale della polizia di Hong Kong siete chiamati a parlare in modo ridicolo!"

Passando alle letture: ho letto il primo volume della collana dedicata a Batman che esce con.. credo Sorrisi e canzoni, non ci ho fatto nemmeno caso. Le storie all'interno sono il collegamento tra i due videogame Batman Arkham Asylum e Arkham City. Storie belle assai per chi come me ha amato i videogame. Ma voglio soffermarmi un attimo nell'edizione(curata dalla Lion). Non so se era un problema mio o di tutti, ma avevo ben 4 pagine più larghe dell'albo (sono più larghe della copertina) e due pagine attaccate tra di loro! Roba ai limiti dell'assurdo per il prezzo di 10 €. Spero che la Lion non tratti così anche le sue normali testate.

Infine Sabato ho visto il terzo capitolo della trilogia di Nolan dedicata a quello che secondo lui sarebbe Batman. Solito film alla Nolan: combattimenti orrendi, tanti personaggi messi alla rinfusa, sceneggiature con vari buchi e dialoghi prolissi. Continuo a chiedermi seriamente che fumetti abbia letto Nolan, bah.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...